Ben Affleck, suo figlio fa coming out: adesso è Finn

Il figlio di Ben Affleck e Jennifer Garner ha fatto coming out, si è presentato con il suo nuovo nome in occasione del suo ultimo saluto al nonno.

Ben Affleck e Jennifer Garner non hanno bisogno di presentazioni, i due attori conosciuti in tutto il mondo, sono stati una coppia per molti anni: adesso, a distanza di molti anni dalla loro separazione, i rapporti sono tornati sereni e come un tempo, anche per  il bene della famiglia che hanno costruito.

Ben Affleck
Ben Affleck foto Facebook

Ebbene, il motivo per cui sono tornati al centro dell’attenzione ha a che fare con il loro figlio di 15 anni, nato Seraphine Rose, ma presentatosi nel giorno del funerale del nonno come Finn. L’adolescente, in occasione della cerimonia commemorativa del nonno morto, di recente all’età di 85 anni, ha colto l’occasione per mostrarsi con il suo vero volto.

In poco tempo la sua immagine è diventata virale cosi come le parole che lui stesso ha recitato. Ma conosciamolo meglio.

Ben Affleck e Jennifer Garner: chi è il figlio Finn?

E’ da sempre lontano dai riflettori, Finn Affleck, secondogenito della coppia, in occasione della cerimonia per suo nonno si è presentato in giacca e cravatta e capelli corti. La cerimonia è stata  trasmessa in diretta su Facebook alla Christ Church United Methodist di Charleston in West Virginia.

Il versetto che il giovane ha deciso di leggere della Bibbia, era il versetto 8 capitolo 16, dal Libro dei Proverbi: “Poco con onestà è meglio di molte rendite senza giustizia”.

Finn Affleck, chi sono gli altri due figli dell’ex coppia

Come detto prima, Finn è il secondogenito dell’ex coppia composta da Ben Affleck e Jennifer Garner. I due sono genitori di  Violet Anne, 18 anni, e Samuel, 13. Anche se la coppia si è detta addio nel 2018, con non pochi problemi, ha sempre continuato a conservare un rapporto di stima e amicizia.

Certamente, insieme, avranno aiutato il loro figlio, in questo suo percorso di cambiamento, che adesso lo rende felice e sereno.

x

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *