Cibi contro l’infiammazione: quali sono quelli che aiutano a ridurla?

Esistono dei cibi perfetti contro le infiammazioni del nostro organismo: assumerli, aiutano la sua completa riduzione. Di quali si tratta?

Partiamo dal presupposto che i motivi che possono portare il nostro organismo a sviluppare una infiammazione, possono essere davvero molteplici e tutti quanti alla portata di chiunque. A esempio, uno stile di vita  non giusto, passando per il cibo che si porta in tavola e finendo con la qualità del sonno.

Infiammazione organismo
Infiammazione -fanpuglia.com

Elementi, che nel corso dell’anno, possono ripetersi in modo anche frequente e intenso. Se a questo, poi si aggiunge una attività fisica troppo intensa ma non controbilanciata ad un giusto riposo, il gioco è fatto. Da qui, parte l’origine di tutto il problema che una volta sviluppato, non è di facile risoluzione.

E quindi, la domanda che è sempre il caso di porsi e che da un certo punto di vista, è l’unica che ci può aiutare, è la seguente: che cosa ci può aiutare a risolvere il problema? Ebbene, la risposta è in quello che mangiamo.

Infiammazione e conseguenze: ecco i cibi che la contrastano

Quindi, una volta capito di quale problema stiamo parlando, lo step successivo è quello di individuare una soluzione, a proporci qualcosa è il  dottor Sacha Sorrentino, biologo nutrizionista, fornisce preziosi, che nella sua intervista per Gazzetta Active, rilascia qualche suggerimento importante.

Infiammazione del nostro organismo: ecco i cibi che la eliminano
Frutti rossi -fanpuglia.com

“Sono numerosi gli alimenti che contengono sostanze antinfiammatorie, ma per sfruttarne le qualità è importante abbinarli correttamente e assumerli nel momento giusto della giornata” ha ammesso e ancora: “I frutti rossi, il melograno, gli spinaci, il cavolo riccio e i broccoli sono ricchi di antocianine e fitonutrienti. Inoltre, le verdure amare, come la cicoria e il radicchio, non solo attenuano l’infiammazione, ma regolarizzano anche i livelli di zucchero nel sangue”.

Ma non finisce qua, sempre dalle parole del nutrizionista, viene fuori che un prezioso alleato è il pesce azzurro, cosi come: le noci, l’olio extravergine d’oliva e i semi oleosi. Non dobbiamo sottovalutare: legumi, in particolare i fagioli e le lenticchie, e spezie quali curcuma, cannella, zenzero e peperoncino che forse non tutti lo sanno, ma hanno una azione antiossidante. Per concludere, le patate dolci che si possono considerare in cima alla lista dei cibi antinfiammatori.

x

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *