Mikaela Shiffrin riprende ad allenarsi: dal recupero a Cortina alla preparazione in Norvegia

Introduzione:
La campionessa americana di sci alpino Mikaela Shiffrin è tornata sulle piste dopo la caduta avvenuta lo scorso gennaio a Cortina d’Ampezzo. Dopo un periodo di recupero ad Andalo, nel comprensorio Paganella Ski, la Shiffrin ha proseguito la sua preparazione in Norvegia in vista della tappa di Coppa del Mondo ad Are.

  1. Ritorno sulle piste dopo l’infortunio a Cortina
    Dopo la caduta avvenuta a Cortina d’Ampezzo nel gennaio scorso, Mikaela Shiffrin ha ripreso ad allenarsi. La campionessa americana ha scelto di iniziare la sua preparazione ad Andalo, nel comprensorio Paganella Ski, dove si è allenata in totale segretezza per recuperare fiducia e saggiare la gamba rimasta coinvolta nell’incidente.

  2. Allenamenti ad Andalo: segreti sulla Paganella
    Durante la sua permanenza ad Andalo, Mikaela Shiffrin ha alternato attività fisica in palestra a uscite sulle piste. Un video diffuso da Olympia Sport Media 2026 Trentino – Alto Adige Südtirol mostra la campionessa americana in sciata libera senza pali, concentrata sul recupero degli automatismi. La sciatrice Usa ha scelto la Paganella, luogo di allenamenti storici per le nazionali Usa e norvegese.

  3. Continua la preparazione in Norvegia
    Dopo il periodo di allenamento ad Andalo, Mikaela Shiffrin ha lasciato il Trentino per volare in Norvegia. Qui, la campionessa americana proseguirà il suo recupero psicofisico in vista della prossima tappa di Coppa del Mondo ad Are. Non è la prima volta che la Shiffrin si allena in incognito in Italia: lo scorso dicembre ha già svolto una sessione di allenamenti sulla pista Olimpionica del Comprensorio sciistico della Paganella.

  4. Obiettivi e aspirazioni per la stagione
    Mikaela Shiffrin, reduce da un infortunio, sta lavorando duramente per ritrovare la forma fisica e mentale necessaria per competere al massimo livivello. La campionessa americana si appresta a affrontare le prossime gare di Coppa del Mondo con determinazione e voglia di dimostrare il suo valore sulle piste internazionali.

  5. Il supporto del team e dei fan
    Durante il suo percorso di recupero e preparazione, Mikaela Shiffrin può contare sul sostegno del suo team e dei numerosi fan sparsi in tutto il mondo. L’entusiasmo e il sostegno della comunità sciistica sono fondamentali per la campionessa americana, che si sente motivata a dare il meglio di sé in ogni gara a cui partecipa.

  6. Conclusioni
    Il cammino di Mikaela Shiffrin verso il ritorno al successo sulle piste di Coppa del Mondo è caratterizzato da impegno, determinazione e passione per lo sci alpino. La campionessa americana è pronta a sfidare nuovamente le avversità e a dimostrare al mondo intero il suo talento e la sua grinta da vera campionessa.

x

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *